NESSUNO SPAZIO A PADRONI E FASCISTI!

Dal 1970 la sede del Comitato di Quartiere Alberone è un luogo aperto alla città che si autorganizza, che lotta per i propri bisogni, che costruisce spazi di solidarietà e...

Read more

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE SCIOPERO!

CONTRO la VIOLENZA sulle DONNE e le discriminazioni sul lavoro Venerdì 25 novembre: sciopero! Sabato 26 novembre: manifestazione a Roma!Le Donne del Fronte di Lotta No Austerity sostengono attivamente lo...

Read more

La Mala Educación

Il Cineforum “La Settima Arte” con la collaborazione della sezione USICONS dell’XI Municipio DOMENICA 23 LUGLIO alle ore 19 presenta: LA MALA EDUCACION Scritto e diretto da Pedro Almodóvar (Spagna 2004), con Gael García...

Read more

25 MARZO 2015 - 25 MARZO 2017… 2 ANNI SE…

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 17, presso la Biblioteca Popolare Tonino Mannello a piazza Gaetano Mosca 50 Roma (zona Portuense/Trullo) presso la Camera del Lavoro Autorganizzata Roma Sud Ovest...

Read more

MULTISERVIZI:Rotta la trattativa con il …

All'ennesimo tavolo odierno, 19 luglio 2017,in cui il Comune di Roma  (Roma Capitale) attraverso il city manager, dr. Giampaoletti, non ha prodotto alcun tipo di documento tecnico, specifico, relativamente i...

Read more

QUOD ERAT DEMONSTRANDU

COMUNICATO STAMPA 602, 27/7/2016Come volevasi dimostrare: la farsa si è compiuta e la maggioranza con la Serracchiani in testa, decretando la inammissibilità del referendum abrogativo della legge 5/2016 (servizio idrico...

Read more
More from this category

megafonoÈ necessario e urgente unirsi per contrastare lo sfruttamento sistemico che anche nel nostro paese umilia i diritti e schiaccia dignità del lavoro e qualità della vita delle masse popolari. Dalle lotte sul posto di lavoro, alle lotte contro la distruzione del territorio operata dalla Tav, alle battaglie per il diritto alla casa, alla salute e all’istruzione, un unico filo di coraggio e volontà di riscatto, unisce donne e uomini oggi impegnati contro l'arroganza e il cinismo del capitalismo criminale.
In tale panorama di mobilitazione, la repressione del sistema è sempre più reazionaria e violenta, colpendo direttamente gli attivisti in lotta e minando la libertà di dissenso con attacchi liberticidi al diritto di sciopero, misure perpetrate con il vile sostegno delle burocrazie di organizzazioni sindacali maggioritarie sempre più conniventi col governo e con i padroni.

Pubblicato in Società
cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online