Domenica, 23 Aprile 2017 14:05

ADESIONE USI S.U.R.F., A SCIOPERO NAZIONALE INTERA GIORNATA PER IL 9 MAGGIO 2017 di tutto il personale del COMPARTO SCUOLA

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

logooADESIONE USI S.U.R.F., A SCIOPERO NAZIONALE INTERA GIORNATA PER IL 9 MAGGIO 2017 di tutto il personale del COMPARTO SCUOLA – istruzione secondaria di secondo grado, a tempo indeterminato e determinato, con contratti atipici area docenti, non docenti e dirigenti, indetto da Cobas Scuola e Unicobas Scuola (proclamazioni del 10/4/2017)

Lo scrivente sindacato nazionale USI SURF (già USI SCUOLA e USI UNIVERSITA') aderente alla Confederazione sindacale Unione Sindacale Italiana, con la presente nota da la propria adesione allo SCIOPERO NAZIONALE PER L'INTERA GIORNATA per tutto il personale a tempo indeterminato, determinato e atipico/precario, area docenti, non docenti e dirigenti, impiegato nel comparto SCUOLA per l’istruzione secondaria di secondo grado indetto da COBAS e UNICOBAS PER IL 9 MAGGIO 2017, con note di proclamazione del 10 aprile 2017.

Motivi dell’agitazione sindacale e dello sciopero: contro l'INVALSI, i decreti attuativi della L.107/2015 e la L. 107/2015, per l'eliminazione delle clausole di impedimento della prosecuzione degli incarichi di supplenza per il personale che ha superato i 36 mesi di servizio, contro i “dirigenti manager”, contro il meccanismo dell'alternanza scuola - lavoro, contro i nuovi sistemi di valutazione dei docenti, per la difesa della scuola e dell’istruzione pubblica, per il rifinanziamento della scuola e dell’istruzione pubblica, contro il blocco della contrattazione, contro il peggioramento delle condizioni di lavoro per tutto il personale, contro i tagli al sostegno e all’assistenza ai diversamente abili, per aumenti salariali che tengano conto della perdita di salario effettivo da parte di tutto il personale e dei pensionati, per il ripristino di adeguamento automatico salariale connesso agli aumenti dei prezzi, scatti di anzianità ai precari, contro i tagli alle materie e all’orario complessivo, contro le politiche di privatizzazione di servizi e funzioni già pubbliche e contro le esternalizzazioni di servizi, per diminuzione del numero degli alunni per classe e per applicazione del sistema legislativo di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, per ottenere la stabilizzazione dei precari utilizzati nelle scuole, per l’assunzione del personale ATA ancora con contratti a progetto o di collaborazione nelle varie forme, in difesa del diritto di sciopero, per la pari dignità e diritti sindacali (compreso quello di assemblea) a favore di tutte le organizzazioni di lavoratori/lavoratrici legalmente costituite.

Letto 252 volte Ultima modifica il Domenica, 23 Aprile 2017 14:15
usi

cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online