Paga troppo bassa? Incostituzionale!

Quattro euro e mezzo l’ora è troppo poco. Quella paga viola la Costituzione. E poco importa se fa parte di un contratto di lavoro, sottoscritto da sindacati tra i più...

Read more

canili roma

                                      Milano 05.08.2016Il.ma  Sindaca di Roma Capitale                                       Virginia Raggisegreteria.sindaco@comune.roma.ite. p.c.        Usiait1@virgilio.it                                                                CHIEDIAMO    Al fine di tutelare il benessere...

Read more

NO!! RENZI GRAZIE

NO!! RENZI GRAZIE L’Unione Sindacale Italiana per un chiaro NO (sociale)ALLA MODIFICA PEGGIORATIVA DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.Il 4 dicembre vai a votare e vota NOal referendum costituzionale voluto da renziLa Costituzione...

Read more

NON AVETE SCUSE!

È arrivato il momento, di scendere in piazza in massa. Il 27 e 28 Aprile ci sarà il consiglio comunale che discuterà gli indirizzi per la messa al bando di...

Read more

Il fronte del No alle deleghe scende in …

Mentre la discussione politica all’interno del PD si infiamma, il fronte del No alle deleghe della legge 107/2015 è sempre più consistente e interno anche allo stesso PD.Dopo il tavolo...

Read more

PRESENTAZIONE LIBRO "ANARCHIA E DEM…

Ne discutiamo con GIUSEPPE AIELLO (curatore della co-edizione) e con MARCO PIRACCI (Infoshop LA TALPA Roma)14 GENNAIO 2017 INIZIO 17.30 c/o INFOSHOP LA TALPA VIA OSTUNI 9 ROMA (dove ha...

Read more
More from this category
Giovedì, 16 Febbraio 2017 10:23

I nuovi turni a che servono!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da quando la Società Romeo SPA si è aggiudicata l’appalto in ATM, i lavoratori ne hanno viste e subite di tutti i colori!  In metropolitana la realtà sfiora l’immaginario. Lavorare con la Romeo è un’impresa titanica, le regole sono ferree mentre i lavoratori devono arrangiarsi per portare a buon fine la giornata lavorativa. Precarietà dei mezzi utilizzabili per il lavoro. La Romeo deve mettere a disposizione dei lavoratori macchinari idonei e funzionali oltre alle materie prime per lavorare. Lavorare senza le materie prime è un’impresa impossibile.
Cosa chiediamo:

Macchinari idonei e funzionali; Detersivi e strumenti compatibili con l’attività; Ciò che un’impresa di pulizie deve avere normalmente in dotazione, poco ma fondamentale per evitare che la disorganizzazione della Romeo ricada sul groppone dei lavoratori.  La committente pare assente. La società sanziona!

Le contestazioni elargite dalla Romeo sono relative ad attività non eseguite perfettamente dai lavoratori e con un’attenzione particolare ai lavoratori del turno notturno. E’ richiesta professionalità ma mancano gli strumenti base per svolgere al meglio l’attività lavorativa. La nostra osservazione che attende risposta è:
Quanto è messo a disposizione dalla Romeo perché le attività del notturno siano fatte ad opera d’arte? Possiamo rispondere senza imbarazzo. Poco o Nulla!
Oggi con il “gioco delle tre carte” qualcuno pensa che con la nuova turnazione del lavoro le cose potranno migliorare ma in realtà la nuova turnistica porterà solo nuove difficoltà al lavoratore ed i risultati non saranno quelli sperati stante la sistematica mancanza degli strumenti per pulire.
Non serve modificare l’orario lavorativo servono macchinari funzionati e detersivi! Igiene e sanità Chiediamo attenzione alle precarie condizioni igienico sanitarie nelle quali versa la Metropolitana che l’utenza ma anche i lavoratori stessi non devono subire.
E’ una richiesta che il sindacato rivolge a gestore e committente.

La segreteria

USI – C.T. & S.

Milano li 15.02.2017

Letto 269 volte Ultima modifica il Domenica, 19 Febbraio 2017 13:43
usi

Articoli correlati (da tag)

cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online