Multiservizi: richiesta chiarimenti e in…

L’USI, a difesa e tutela dei lavoratori occupati nel Bando CONSIP di pulizie nelle scuole statali (molto chiacchierato e che ha visto varie inchieste), CHIEDE CHIARIMENTI E INCONTRO in questo...

Read more

ROMA CAPITALE A GUIDA M5S, APRILE 2017: …

Il primo caso di "Daspo ...consiliare", più realisti delle leggi Minniti Orlando, i consiglieri del Movimento5 Stelle...CONTRO GLI OPERAI E OPERAIE DELLA ROMA MULTISERVIZI IN LOTTA...Il presidio si è svolto...

Read more

COMUNICATO SUL CONSIGLIO STRAORDINARIO P…

La questione  e il riassetto organizzativo, con le dovute tutele e garanzie per chi lavora e una maggiore efficacia dei servizi alla cittadinanza, sono  state sollevate dall’UNIONE SINDACALE ITALIANA e...

Read more

Cosa si è detto in Commissione, su Farma…

Il 10 febbraio 2017, si è tenuta presso via del Tritone 142, una seduta congiunta delle Commissioni consiliari bilancio e politiche sociali con all’ordine del giorno la definizione degli indirizzi...

Read more

LA SCUOLA................ALL’8 MARZO!

LA SCUOLA ALL’8 MARZO!Primavera s’avanza, s’avanza la stagione della rinascita. È lo zefiro delle donne, che scendono in piazza contro oppressione, sfruttamento, sessismo, razzismo, omo e transfobia. E c’è anche...

Read more

IL RAZZISMO FASCISTA: presentazione del …

Presentazione del libro: IL RAZZISMO FASCISTATrieste, 18 settembre 1938a cura di Claudio Cossu e Claudio Venza(Collana KAPPA VU STORIA, 2014) TRICESIMO (UD)sabato 28 gennaio, ore 18.00Sala Consiliare del ComuneLo scopo del...

Read more
More from this category

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA e cose da fare
RESOCONTO RIUNIONE 28 NOVEMBRE 2016

Si è svolta la riunione pubblica del Raggruppamento Operatrici e Operatori sociali in Lotta di Roma il 28 novembre 2016. Assenti “giustificati” perché impegnati in contemporanea con riunione con residenti-utenti del servizio, i dipendenti della Cooperativa Sociale STAND UP, da poco entrati nel Raggruppamento dopo aver costituito il COMITATO AUTORGANIZZATO DIFESA LAV. C.A.A.T. Campo Farnia 100, in stato agitazione e in assemblea permanente. Altri messaggi con notizie ci sono pervenuti via e mail dalle Rsa Usi di Domus Caritatis (alle prese con cambi di appalto, ritardi nei pagamenti stipendi,

RAGGRUPPAMENTO OP. SOCIALI IN LOTTA DI ROMA e cose da fare
RESOCONTO RIUNIONE 28 NOVEMBRE 2016

Si è svolta la riunione pubblica del Raggruppamento Operatrici e Operatori sociali in Lotta di Roma il 28 novembre 2016. Assenti “giustificati” perché impegnati in contemporanea con riunione con residenti-utenti del servizio, i dipendenti della Cooperativa Sociale STAND UP, da poco entrati nel Raggruppamento dopo aver costituito il COMITATO AUTORGANIZZATO DIFESA LAV. C.A.A.T. Campo Farnia 100, in stato agitazione e in assemblea permanente. Altri messaggi con notizie ci sono pervenuti via e mail dalle Rsa Usi di Domus Caritatis (alle prese con cambi di appalto, ritardi nei pagamenti stipendi, inquadramenti e livelli al ribasso e ultima ora CESSIONE RAMO D’AZIENDA da Gennaio 2017, di quasi tutti i servizi alla persona, a livello locale e nazionale, anche come Consorzio Casa della Solidarietà, alle Coop TRE FONTANE E COOP MEDITERRANEA, con incontro previsto il 12 dicembre, convocata anche la Usi e la Rsa interna), da Obiettivo Uomo (sempre alle prese con lo stato di crisi aziendale e per la corretta applicazione del CCNL Coop Sociali per istituto dei 4 giorni e dei permessi retribuiti per ex festività soppresse, ancora non riconosciuto a soci lavoratori e lavoratrici) che non potendo essere presenti alla riunione hanno inoltrato aggiornamenti sulle loro situazioni.
Si è verificata la definizione del documento con osservazioni e rilievi su salute e sicurezza, che è da inoltrarsi ai soggetti istituzionali di Roma Capitale, con l’impegno a farne una versione similare per i servizi socio sanitari gestiti da Aziende Sanitarie Locali e dalla Regione Lazio, sullo stesso argomento.
Si è esaminata la bozza di mansionario-regolamento per la figura professionale di A.E.C. (Assistente Educativo Culturale, che è la figura per l’assistenza specialistica ad alunne-i con disabilità), scritta da alcuni lavoratori e che sarà oggetto di integrazione per la sua stesura finale, da inoltrare al Comune di Roma Capitale, sulla bozza vi è stato uno scambio di esperienze e di integrazioni da fare, per renderlo utilizzabile per le finalità istituzionali e le interlocuzioni con Roma Capitale.
Si è sollecitata la raccolta di firme per la petizione popolare sempre per gli Aec, per la disciplina del pieno ed efficace diritto allo studio e la fruizione della mensa.
Si è in attesa di convocazione del raggruppamento, come sollecitato da diversi delegati e Rsa Usi in occasione di altri incontri fatti con l’Assessorato, sulle diverse questioni relative agli Aec, da parte dell’Assessora Baldassarre, nel corrente mese di dicembre 2016.
Vi sono stati aggiornamenti da parte di delegati Rsa Usi della Comunità Capodarco di Roma Onlus, sulla situazione nel loro ENTE e sulle difficoltà di rendere operativi impegni presi, anche con sottoscrizione di accordi sindacali, da parte di Capodarco e sulla situazione, cronica in tutta la città, del ritardo nei pagamenti di stipendi e retribuzioni arretrate, sulla salute e sicurezza sul lavoro collegata all’organizzazione del lavoro e dei carichi, rispetto alla turnazione, con l’impegno della rappresentanza sindacale aziendale all’attività congiunta con le altre OO.SS. confederali presenti e delle attività del RLS eletto (che è anche lui iscritto e Rsa Usi). Anche il delegato Rsa con funzioni di Rls di Farmacap, fa una relazione sulla situazione aziendale e sulle questioni relative agli impegni presi il 7 novembre dal Comune in apposito incontro con Usi e Rsa interna, nonché sullo sviluppo della “farmacia sociale”, punto qualificante della proposta Usi (cioè le farmacie comunali come punto integrato e polo sociosanitario farmaceutico nei quartieri popolari e periferici della Capitale d’Italia), con la riqualificazioni degli spazi e dell’intervento nelle farmacie dove sono insediati i presidi socio assistenziali specie per la terza età. E’ fatta relazione anche dell’intervento fatto da Usi con Rsa e Rls interno di Farmacap, sulle questioni della salute e sicurezza, interloquendo sulla vicenda della serie di attività per la valutazione dello “stress da lavoro correlato” previsto dal D. lgs 81/2008, una delle poche innovazioni della normativa in Italia. Si susseguono vari interventi, che portano alla decisione di proseguire l’attività dei seminari e incontri di formazione autogestita e di informazione su SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, con la predisposizione di un secondo seminario (dopo quello fatto il 15 ottobre scorso), tra febbraio e marzo 2017, proprio su questo argomento dello “STRESS DA LAVORO CORRELATO”, con la verifica degli interlocutori da invitare come relatori e tecnici. E’ inoltre stata presa la scelta di preparare un volantino informativo e divulgativo ad inizio anno prossimo, su questo argomento, come momento di prima informazione preparatoria del seminario vero e proprio.
Si è verificato che in molti posti di lavoro, specie appalti pubblici e in tante cooperative sociali, consorzi, enti e onlus, la figura di RLS non è presente (o non è proseguita nella sua funzione dopo i cambi di appalto come è testimoniato anche per l’università di Roma 3, affidata per i servizi di portineria e attività integrate alla CNS Coop Formula Sociale, dopo la fine dell’appalto alla coop 29 giugno, dove la figura di Rls non è ancora designata o eletta, come denunciato pubblicamente in diversi volantini e comunicati fatti dalla struttura Usi) o è confusa con quella designata dai datori di lavoro (che invece si chiama R.S.P.P.), specie per i soci lavoratori, con l’effetto di avere carenze anche gravi in termini di INFORMAZIONE, PREVENZIONE, FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO, attività fondamentali per la corretta applicazione delle norme su salute e sicurezza sul lavoro, nei luoghi e ambienti di lavoro (anche quando si cambiano le mansioni rispetto a quelle originarie di assunzione…). 
Il Cobas della coop Cecilia, si è preso l’incarico di attivarsi per i primi contatti organizzativi.
Altre notizie sulle condizioni peggiorate di lavoro e di servizio nell’appalto portinerie Case di Riposo comunali, dopo il cambio di appalto, di contratto di lavoro e di orario, è stato fatto dal delegato sindacale Cub. Altri Rsa Usi hanno fatto relazione sullo stato in diversi settori (accoglienza e servizi a migranti e rom, case di riposo comunali, assistenza ad alunni-e con disabilità nelle scuole, laboratori e progetti integrativi nelle scuole o presso teatri, i pochi rimasti dopo i tagli nei finanziamenti, sui servizi socio sanitari presso Asl), anche in base alle notizie mandate per posta elettronica dai posti di lavoro di chi la sera non poteva essere presente, della situazione del canile comunale di Muratella da 7 mesi in autogestione produttiva da parte di lavoratori e lavoratrici. Il dato comune a tutte-i, che porterà ad un ulteriore intervento del RAGGRUPPAMENTO, a livello cittadino nei confronti degli enti pubblici committenti, per la cronica situazione del RITARDATO O MANCATO PAGAMENTO DELLE RETRIBUZIONI, nonché sulla verifica nei cambi di appalto delle condizioni minime di salvaguardia salariale ed occupazionale, oltre che di prossimo intervento in concomitanza con l’approvazione del Bilancio capitolino 2017 2019 e di quello 2017, per l’aggiornamento delle tariffe orarie lorde per i vari servizi, collegato allo stanziamento di risorse economiche per servizi sociali, assistenziali, scolastici erogati dalle quasi diecimila persona che lavorano nel c.d. “terzo settore”.
Alla fine della riunione, si sono distribuiti compiti e impegni organizzativi delle cose da fare e dei documenti collettivi del Raggruppamento cittadino, da elaborare nei prossimi giorni come stesura finale e da inoltrare ai soggetti istituzionali.

Resoconto a cura di Roberto Martelli (Rsa – Rls Usi) per il RAGGRUPPAMENTO OPERATRICI-OPERATORI SOCIALI IN LOTTA di ROMA (con il sostegno di Cobas, Cub, Usi, Usicons, A.L.A. e Comitato Autorganizzato Difesa Lav C.A.A.T. Campo Farnia 100) Roma, 4 dicembre 2016   
   

Letto 436 volte
usi

cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online