Ennesimo paradosso a Cinque stelle

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Stupisce non poco la diffida proveniente dal Dipartimento Ambiente di Roma Capitale a firma dell'ormai noto dr. Pelusi, nei confronti dei "lavoratori" dei canili".Queste le prime taglienti parole del prof. Giuseppe Martelli, segretario Romano intercategoriale dell'USI Unione Sindacale Italiana, sigla che non si è mai allontanata dalla lotta dei lavoratori licenziati dall'AVCPP Onlus a maggio di quest'anno, in corrispondenza della scadenza dell'affidamento da parte di Roma Capitale dei servizi per i canili comunali.
"Oggi", prosegue Martelli, "il dr. Pelusi si preoccupa delle autorizzazioni sanitarie ed amministrative e vieta la diffusione di riprese video ed immagini,

"Stupisce non poco la diffida proveniente dal Dipartimento Ambiente di Roma Capitale a firma dell'ormai noto dr. Pelusi, nei confronti dei "lavoratori" dei canili".Queste le prime taglienti parole del prof. Giuseppe Martelli, segretario Romano intercategoriale dell'USI Unione Sindacale Italiana, sigla che non si è mai allontanata dalla lotta dei lavoratori licenziati dall'AVCPP Onlus a maggio di quest'anno, in corrispondenza della scadenza dell'affidamento da parte di Roma Capitale dei servizi per i canili comunali.
"Oggi", prosegue Martelli, "il dr. Pelusi si preoccupa delle autorizzazioni sanitarie ed amministrative e vieta la diffusione di riprese video ed immagini, ma non si è MAI preoccupato in questi ultimi SEI MESI di verificare se i LICENZIATI, che si sono sostituiti all'Ente Pubblico nella salvaguardia e tutela dei "cittadini a quattro zampe", avessero bisogno di cibo e medicine per continuare a far restare in vita quegli animali difesi meglio dai lavoratori licenziati e dai cittadini!".
"Il dr. Pelusi vuole vietare la diffusione del calendario utile alla raccolta fondi per sostenere la lotta dei licenziati. Ebbene, può venircelo a vietare di persona perché oggi saremo in tanti accanto a loro ed accanto ai cani e ai gatti che fino ad oggi sono rimasti in vita non certo per merito del Dipartimento Ambiente o dell'Assessora Muraro che li ha anche definiti "occupanti". Questa Giunta si riempie la bocca di parole come "legalità" e "trasparenza" e poi prepara bandi con ribassi vergognosi o mal costruiti (vedi quello del Global Service della MULTISERVIZI sospeso direttamente dal T.A.R.).
Ci aspettiamo nuovi confronti per una risoluzione dignitosa di questa vicenda e la sospensione "in autotutela" dell'affidamento, a gara conclusa, a società che provengono persino da altre Regioni!" Ricordiamo che su alcuni dirigenti del Dipartimento Ambiente e della Segreteria Generale del Comune ci sono inchieste della Procura", conclude Martelli.
Resta pertanto confermato l'evento previsto per oggi a sostegno della lotta per il Canile della Muratella che si terrà a Parco Riccardi, di fronte L'Istituto Armellini, vicino Metro B fermata san Paolo, in cui i cittadini potranno vedere da vicino le attività portate avanti sino ad oggi da lavoratori licenziati, non certo dal Comune di Roma!


 

cpr certification online
cpr certification onlinecpr certification onlinecpr certification online